L’introduzione della Fattura Elettronica che partirà con gennaio 2019, interesserà di fatto solo una parte dei titolari di partita Iva.

Le possibili categorie escluse sono:

  • soggetti minimi;
  • forfettari;
  • soggetti che emettono solo scontrini o ricevute fiscali;
  • altri in base a soglia di ricavi…

Sembra invece certa ed in via di definizione della norma l’esclusione di:

  • medici;
  • farmacisti.

È importante sottolineare che anche gli esclusi devono prepararsi al nuovo sistema di fatturazione in quanto destinatari della fattura elettronica emessa dai lori formatori.

PRIVACY

Un’altra fonte di incertezza è stata introdotta dal Garante della Privacy il quale ha sollevato diversi aspetti critici nelle procedure di ricezione e invio della fattura elettronica. Ad oggi si attendono le risposte dell’Agenzia delle Entrate in merito ai rilievi posti dal garante.

CONSERVAZIONE DIGITALE

La conservazione della fattura elettronica deve essere, per legge, di almeno 10 anni. È pertanto importante scegliere con cura il partner/intermediario al quale affidare tale compito avendo cura di prevedere la trasferibilità dei nostri dati ad altro operatore in un contratto che, tra l’altro e per legge, deve essere stampato, letto e firmato in originale.

DICHIARAZIONE IVA PRECOMPILATA

Con il D.L. 119/2018 del 23/10/2018, in via di approvazione definitiva de parte del Parlamento, è prevista da parte dell’Agenzia delle Entrate la Dichiarazione precompilata Iva sulla base dei dati estrapolati da:

  • Fatture Elettroniche,
  • Comunicazioni,
  • Operazioni transfrontaliere,
  • Corrispettivi telematici.

Le nostre procedure di Fatturazione elettronica ci permettono di recepire velocemente le direttive fornite dall’Agenzia delle Entrate e di offrire un servizio sempre aggiornato ed ottimizzato.

Per maggiori informazioni puoi compilare il modulo di contatto o contattarci telefonicamente.

Form contatto

Dove siamo

  • Via Ugo Da Carpi, 84
    41012 Carpi (MO)

  • 059. 644954

  • 059. 647258

By |2018-11-27T14:46:26+00:00novembre 26th, 2018|focus normativa|